Area Rebus / Artisti

Elizabeth “Liz” Yancey

liz_yancey_photo_cd_cover_pic

Tech rider

Video

Elizabeth “Liz” Yancey, cantante, compositrice e insegnante, è artista che si distingue come performer per un suo personale stile e timbro vocale, oltre ad una grande versatilità nell’affrontare diversi stili, dallo spiritual al soul, dal Gospel contemporaneo al jazz.

Cresce in North Carolina e si avvicina alla musica all’età di dieci anni studiando piano e flauto ed appassionandosi alla musica jazz.
Il suo primo incontro con il gospel è con il coro dell’Università di Winston Salem, che ha frequentato, nel quale canta un vasto repertorio che spaziava dal Gospel classico fino al Messia di Haendel.
Le successive esperienze nella Chiesa Battista e nella comunità religiosa la porta a scegliere definitivamente la via della musica Gospel Ispirazionale, molto legata al sociale e pregna di contenuti ed esempi che possano ispirare appunto positivi cambiamenti di vita, anche nelle generazioni più giovani Tra il 1996 ed il ’97 pubblica i suoi primi tre singoli con cui si fa conoscere ed apprezzare da un pubblico via via più ampio: “Higher”, “Power”, “Shout Hallelujah”.
Si trasferisce ad Atlanta e porta avanti progetti quali il Praise And Worship presso il Charis Fellowship Center di Atlanta.
Nel 2009 pubblica il suo CD da solista “Change” con cui riceve una nomination come Best New Female Artist al Gospel Choice Awards.
Nello stesso anno si unisce al gruppo di Wanda Trent-Phillips con la quale si esibisce anche in una apprezzata tournee in Italia.

Oltre ad esibirsi con vari artisti della scena musicale di Atlanta forma un suo ensemble con cui si presenta da protagonista in Italia.
Le sue maggiori influenze musicali sono Anita Baker, Rachelle Ferrell, Jill Scott, Yolanda Adams, Kirk Franklin, Mary & Mary, sia dal punto di vista interpretativo che nella composizione di brani originali.